La cucina valtellinese ha da sempre fatto ampio uso del grano saraceno; pizzoccheri, sciatt, polenta taragna e chisciöi sono alcune tra le specialità che ancora oggi si possono assaggiare in Valtellina. Il grano saraceno rappresenta una fonte naturale di proteine ad alto valore biologico, caratterizzata dall’elevato contenuto di sali minerali, vitamina B e antiossidanti e dalla facile digeribilità. A seconda del tipo di macinazione si presenta con granulometria diversa, prestandosi così a svariati utilizzi: la farina di grano saraceno fine è ideale per la preparazione di pizzoccheri, sciatt, pane, dolci; quella macinata grossa per la preparazione della polenta o di rustici pizzoccheri.
Formato: sacchetto trasparente da 500g e 1000g
sacco carta da 5kg e 25kg

PRINCIPALI INGREDIENTI UTILIZZATI

Farina di grano saraceno 100% italiano.

Farina di Grano Saraceno decorticato 500gr SALA CEREALI

€4,50Prezzo