Piccoli, teneri e gustosi, questi carciofi sono del tipo detto “violetto”. La coltivazione avviene a partire da ottobre, mentre la raccolta inizia a aprile. La sua lavorazione avviene entro le otto ore dal fresco. È molto tenero, viene appena defogliato e tornito manualmente con un coltellino. Subito dopo viene invasato in olio extravergine di oliva. Non vengono aggiunti altri condimenti né spezie, per valorizzare al massimo il gusto unico di questo prodotto. Possono essere usati per arricchire un antipasto o del riso freddo insieme ad altri ortaggi mediterranei.

iCONTADINI Carciofini alla crudaiola 230gr

€ 8,50Prezzo